Voci da star per Cars 3: ecco J-Ax, Pino Insegno, Sabrina Ferilli e La Pina


Uscirà il 14 settembre nelle sale italiane Cars 3, il nuovo film d´animazione targato Disney Pixar e terzo capitolo che vedrà Saetta McQueen in un´ultima corsa. "Cars 3 è un film sul cambiamento", ha detto il regista Brian Fee nel corso della presentazione del film, "Ci ho messo la mia esperienza nel diventare padre. Ho due bambine e non sono più la stessa persona che ero prima, perchè diventare genitori ti trasforma e ho voluto portare nel film questo grandissimo cambiamento. Quello che ci rende felici è per noi come un successo ed è quello che fondamentalmente fa Saetta McQueen perchè da una chance a qualcun altro".


Torna Doc Hudson nel film e ha ancora la voce del compianto Paul Newman nella versione originale. Brian Fee e il produttore Kevin Reher ne svelano il segreto: "Abbiamo cercato per il personaggio di Doc voci che fossero molto simili a quelle di Paul, ma era impossibile. John Lasseter aveva lasciato il microfono acceso in tutte le sessioni di registrazioni di Newman dal primo Cars. Avevamo ore e ore di registrato, quindi abbiamo adattato i dialoghi della sceneggiatura in base alle registrazioni di Paul perchè sin dall´inizio volevamo che Doc tornasse proprio perchè volevamo introdurre il concetto di mentore e raccontare come funziona il rapporto con le nuove generazioni".


Poi la parola passa alle voci italiane del film, che raccontano la loro esperienza di doppiaggio e, in alcuni casi, il ritorno nei panni dei personaggi del cartone. A capo della squadra c´è sempre Pino Insegno: "Quando doppi un cartone animato Disney diventi quel personaggio per sempre. Il film Disney è l´occasione per stare insieme, fai finta di accompagnare tuo figlio al cinema, ma sei tu che alla fine piangi. E´ un orgoglio come professionista e come padre aver potuto doppiare questo personaggio".


Ugo Pagliai dà la voce a Doc Hudson: "E´ un personaggio che abbandona le corse perchè vecchio e senza più lo sprint di una volta. Nonostante la rinuncia alle corse serba ancora in sè il piacere e il rapporto con le giovani generazioni. Cars è un film per ragazzi, ma anche per adulti. Ci sono sentimenti di piacere e di dolore".


Sabrina Ferilli torna a interpretare Sally Carrera, un personaggio che è cambiato molto dal primo film: "Nel primo Cars i personaggi venivano raccontati per introdurli. Sally era la sindacalista, poi è diventata fidanzata di McQueen e credo che lo sia ancora" racconta l´attrice. "Siamo tutti affezionati ai cartoon, ci appartengono, è un qualcosa di ancestrale che ci unisce tutti. Poi sono stati fatti grandi passi in avanti dalla Disney dal punto di vista dei personaggi femminili. Ero poco innamorata di personaggi alla Biancaneve e Cenerentola che ho sempre trovato un po´ tonti".


Esordisce come doppiatore J-Ax, nelle vesta di cronista di una corsa estrema: "Ci tengo a dire che questo è stato un sogno che si è tramutato in realtà, perchè sono un fan della Pixar dal giorno uno. Interpreto l´annunciatore della gara del Crazy 8. L´annunciatore mi assomiglia perchè urla tantissimo. La trama è molto vicina alle persone della mie età, perchè si vede il confronto con rivali sempre più giovani".


Nella squadra approda anche La Pina, con il personaggio di Miss Fritter, un ex scuola bus: "Per il mondo che ho nella testa, sono davvero la principessa di questa gara, magari non ho la gonna e sono vestita di giallo perchè sono un ex scuola bus, ma il mio è un personaggio femminile che mi piace, che partecipa alla pari alla gara con i ragazzi. E´ un film importante per le bambine, che hanno finalmente riferimenti femminili con meno pizzi che partecipano alla stessa gara dei ragazzi".





Data pubblicazione : 15/08/2017     Autore : Redazione     Video visto:


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
DI VIRALVIDEOWEB.COM